giovedì, dicembre 21, 2006

Riposa in pace

Alla fine di tante polemiche, battaglie ideologiche e questioni morali, Piero Welby è finalmente riuscito ad arrivare lì dove voleva andare ed è spirato nella notte. Il polverone etico sollevato dalla questione Welby ed il tema più generale dell'eutanasia speriamo non si dimentichino subito, come accade spesso in Italia. Occorre un dibattito parlamentare serio e libero da ogni influenza di stampo religioso per dare, a chi la vuole, la dignità e la libertà di decidere la propria fine. Intanto, i Radicali, in una conferenza stampa, hanno annunciato di aver "aiutato" Welby a morire grazie all'aiuto di un medico e da parte dell'UDC (Volontè) sono scoppiate le proteste: "arrestateli per omicidio"! No comment... Dovremo aspettare un altro caso Welby per poter riparlare di eutanasia?

2 Comments:

At dicembre 24, 2006 2:56 PM, Blogger Alberto said...

tanti auguri di buon natale!

 
At dicembre 24, 2006 7:00 PM, Anonymous Anonimo said...

Forse c'è stata un po di confusione, non si tratta di eutanasia, ma si tratta di trattamento sanitario interrotto, a seguito di richiesta del paziente.In questo caso la strumentalizzazione è stata massima, l'autanasia non centra proprio niente.
Buon Natale a tutti

 

Posta un commento

<< Home

Free Hit Counter
Free Hit Counter