lunedì, dicembre 18, 2006

Livorno-Lazio: un'altra brutta puntata...

Livorno-Lazio (e viceversa) sembra sempre essere la partita in cui succedono gli episodi più sgradevoli dentro e fuori dal campo. Quest'anno manca il protagonista dell'anno scorso, Paolo Di Canio, protagonista di un gesto poco lodevole nello scorso campionato. Questa volta è toccato a Lucarelli, il capitano del Livorno, dare un pessimo esempio a tutti i tifosi con un atteggiamento punibilie, secondo me, per almeno 10 giornate. La spallata rifilata a Pandev è stato un gesto assolutamente riprovevole e fuori da qualsiasi logica sportiva. Molti hanno detto che Pandev, nell'esulanza per il suo gol, ha in qualche modo "offeso" la curva livornese. Anche se così fosse, però, il comportamento di Lucarelli risulterebbe ugualmente inaccettabile. In più, il capitano del Livorno, in occasione della gara con la Fiorentina dello scorso anno aveva preso in giro i tifosi della squadra viola imitando l'ornmai famoso gesto di Toni.
La cosa che mi fa più rabbia è che i giocatori e gli allenatori, che dovrebero dare il buon esempio a tutti, si rendono protagonisti di episodi che hanno come unico effetto quello di esasperare le tensioni fra le tifoserie, specialmente quelle di Livorno e Lazio divise da una fede politica opposta. Pertanto, la prossima volta che fra i tifosi delle suddette squadre vi sarà un qualche screzio (speriamo di no) la colpa sarà anche di Lucarelli.

2 Comments:

At dicembre 19, 2006 9:50 AM, Blogger vieller said...

Leggendo il tuo post precedente .... mi sarebbe venuta un'idea.

 
At dicembre 19, 2006 1:24 PM, Blogger informatore said...

Si, forse ho capito!

 

Posta un commento

<< Home

Free Hit Counter
Free Hit Counter