mercoledì, gennaio 23, 2008

Game Over...

Il gioco è finito, tutti a casa. Non è possibile continuare a vedere un Paese come il nostro in balia dei giochetti della politica. Basta con queste facce di cartone (per usare un eufemismo) che impestano il Parlamento. Visto che almeno i parlamentari hanno la possibilità esclusiva di godere di un pre-pensionamento piuttosto anticipato rispetto ai comuni mortali, se ne vadano tutti a godersi il lauto introito mensile e non mettano più piede nelle istituzioni.

Prodi è alla deriva dopo le dimissioni di Mastella, ma il problema più grande è che all'orizzonte si intravede il buio più nero, comunque vada. Se elezioni saranno, e a questo punto sembrano inevitabili, vincerà Berlusconi e ritorneremo punto e daccapo. Berlusconi tratta con l'Udeur come se dovesse acquistare un chilo di pesce al mercato. E' vergognoso, semplicemente vergognoso.

Vogliamo dire due paroline sul "rispettabilissimo" Cuffaro? Ma come si può esultare dopo essere stato condannato per una sentenza e affermare di non volersi dimettere? Io non ci voglio credere a queste cose, mi sembra tutto un brutto sogno.

Quando ho iniziato il blog avevo scelto il titolo L'Italia che non va, sperando di poter essere smentito dai fatti e di poterlo cambiare in seguito...Purtroppo l'Italia non solo non va, ma torna indietro.

E' possibile che la maggior parte del tempo in cui i politici lavorano (bella battuta eh :), si preoccupino di come tenere in piedi la maggioranza, di come chiamare il nuovo partito nascente, di fare riunioni su riunioni inconcludenti, di passare il tempo negli studi televisivi?

Raramente ho usato i toni forti in questo blog, cercando di non scadere mai nella volgarità.

Ma quando ci vuole, ci vuole, e allora prendetevela tutta: Politici italiani, andatevene tutti affanculo!!! Basta che poi non torniate più!

4 Comments:

At gennaio 25, 2008 9:14 AM, Anonymous Anonimo said...

Dovrei gioire per la caduta del governo, ma devo ammettere che stavolta hai perfettamente ragione.
Destra o sinistra che sia, cominciamo a votare i giovani. Non guardiamo solo il partito, guardiamo anche l'eta'.
GP

 
At gennaio 28, 2008 6:27 PM, Anonymous Anonimo said...

beato te, caro informatore, che hai ancora voglia ed energia per incazzarti...

 
At gennaio 30, 2008 1:23 PM, Blogger Alberto said...

Volevo chiederti il piacere di votare il mio blog che sta partecipando ad un concorso.
Basta cliccare all'indirizzo http://www.sw4n.net/votazione-awards/ e selezionare "Pepenero" nella categoria "FontediSpunti". Te ne sarei grato...

 
At febbraio 15, 2008 5:25 PM, Anonymous Anonimo said...

A quanto ho letto qui, almeno qualcuno si farà da parte....

http://giorgiocaroli.it/archives/37

 

Posta un commento

<< Home

Free Hit Counter
Free Hit Counter