martedì, aprile 11, 2006

Unione, ma quale vittoria?

E' quasi finita e dopo circa 12 ore passate a leggere exit-poll, proiezioni e dati reali, una cosa è certa: l'Unione ha la maggioranza alla Camera per un pugno di voti (poco più di 20.000), mentre la CDL è in vantaggio al Senato di circa 350.000 voti che si concretizzano, aspettando i risultati degli italiani all'estero, in un solo seggio di vantaggio (155 a 154). Sinceramente per una volta devo dare ragione agli esponenti del centrodestra che si sono lamentati per le celebrazioni indette da Prodi, Fassino, Rutelli e altri in P.zza SS. Apostoli a Roma, avvenute intorno alle 3 del mattino. Fassino prima e Prodi poi hanno proclamato la vittoria dell'Unione in mezzo ad uno sventolio di bandiere e sorrisi. Secondo me, i leader del centrosinistra hanno bevuto qualcosa di troppo durante l'attesa per i risultati e si sono dimenticati di menzionare la questione relativa al Senato. Diciamolo chiaramente: l'Unione, in termini di voti assoluti contando Senato e Camera, ha perso queste elezioni e ha perso la faccia festeggiando una vittoria ancora incerta. Dunque, celebrazioni e feste assolutamente fuori luogo e inopportune considerando anche il fatto che l'Unione, prima di queste elezioni, era stata data per vincitrice con una larga maggioranza di voti. Aspettiamo, dunque, i voti degli italiani all'estero e, soprattutto, aspettiamo ad aprire le bottiglie di spumante.
Comunque vada, non sarà una vittoria schiacciante da parte dell'Unione...

Per chi avesse dubbi sulla collocazione di questo blog ecco il link dove è possibile vedere gli altri articoli

60 Comments:

At aprile 11, 2006 11:04 AM, Anonymous Anonimo said...

E' agghiacciante!Ho capito questo...L'Ulivo festeggia perchè la loro politica, non è stata per l'Italia, ma una politica contro Berlusconi. Il fatto di avergli dato fastidio, di avergli sottratto voti, per loro è una vittoria.
Anzichè operare per la POPOLAZIONE, HANNO FATTO UNA CAMPAGNA ANTIBERLUSCONIANA!
Ora, sperare che si coalizzino è a dir poco impossibile.
Infatti hanno già dichiarato lo sfascio.....e allora, come mai rilasciano dichiarazioni di vittoria?
Gianluca da Vieste (Fg)

 
At aprile 11, 2006 11:06 AM, Anonymous Davide said...

Sono d'accordo, penso che chiunque abbia vinto queste elezioni non debba proclamare la vittoria come se avesse un consenso molto + ampio della parte avversaria, perchè così non è. Bisognerebbe tener consto che l'Italia è un Paese diviso in due e che quindi non sarà mai rappresentato in modo corretto.

 
At aprile 11, 2006 11:20 AM, Anonymous Nikka said...

E' vero che il paese è diviso, ma vorrei ricordare che il paese era diviso anche prima ,quando i numeri x governare li aveva la destra e non si preoccupava molto di rappresentare l'altra faccia del paese, che è stata pure qualificata con epiteti poco simpatici..
Speriamo che ora tutti si impegnino con serietà x cominciare ad affrontare i problemi del paese.

Nikka (Lombardia)

 
At aprile 11, 2006 11:21 AM, Anonymous Marco said...

Spero che dopo questo risultato si cerchi di governare l'Italia ascoltando ciò che l'avversario politico ha da dire,
e non decidendo a colpi di maggioranza (che in questo caso non esiste).
La cosa che mi mi fa pensare è la differenza tra gli Exit Poll e il risultato reale: che ci sia tanta gente che "predica bene" e "razzola male?"

 
At aprile 11, 2006 11:30 AM, Blogger candela said...

ma cosa vuol dire questa litania che da ieri sera sento ripetere :"paese diviso in 2"??

forse che per governare bisogna avere l'80% dei voti?

o peggio, il ripetere questo tantra, sembra sott'intendere che, chi vince con un po' di margine può governare ignorando completamente la parte avversa, cosa che in questo caso non si può fare?
in una democrazia matura si vincono le elezioni anche per 1 voto, ed il giorno dopo si governa (ed è qui che si può aspettare Prodi e la sua coalizione alla prova dei fatti) ma soprattutto si rapprenseta lo stato italiano e non già i propri elettori, ma questo probabilmente è un concetto che alla CDL sfugge completamente.

PS. inoltre, complimenti alla legge elettorale beffa, ieri sera l'UDC si vantava di aver raccolto i voti di chi non voleva Prodi... e neanche il Berlusca...

 
At aprile 11, 2006 11:33 AM, Anonymous Anonimo said...

nn sono d'accordo con marco...io penso che l'ITALIA questa volta abbia predicato male razzolato bene....PRODI ha "perso"...l'umiliazione del centro sinistra è stata palese sui volti dei veri politici(Bertinotti)...aveva proprio ragione il BERLUSCA...l'Italia nn è fatta solo di cojoniii...

 
At aprile 11, 2006 11:37 AM, Anonymous Anonimo said...

Quanto è accaduto nel centro-sinistra è penoso e demagogico. Fassino in primis, e poi Prodi & Co. fanno finta di ignorare il dato di fatto: la maggior parte degli italiani non si fida della loro arroganza (perciò non li ha votati)! Il buon senso imporrebbe ben altro stile, parole/posizioni assai diverse.
C'è da augurarsi che non inizi la "campagna acquisti" senatori: qualche mese di governo ad ampia convergenza programmatica per eleggere Presidente della Repubblica, fare DPEf e Finanziaria e poi di nuovo al voto!
Non ci sarà bisogno di fare ancora campagna elettorale: ci si potrebbe limitare a far passare in TV - ripetutamente - la dichiarazione spot di Capezzone (Rosa nel pugno) del primo pomeriggio 10/4/06.
Auguri, per noi tutti

 
At aprile 11, 2006 11:39 AM, Blogger candela said...

inoltre, l'alto senso dello stato dei rispettabili membri della CDL è l'orgoglio con cui affermano che l'italia è ingovernabile...

complimenti... è proprio che ci si aspetta da un politico!

 
At aprile 11, 2006 11:56 AM, Anonymous Anonimo said...

Alto senso dello stato degli uomini della CDL è dettato dal fatto che la vostra UNIONE non sarà in grado di governare con questo piccolo margine di differenza, proprio perchè avete idee troppe diverse al vostro interno, avreste avuto dei problemi anche con un 55% di voti figuriamoci con uno scarto dello 0,06....probabilmente in questa situazione la CDL non avrebbe gli stessi problemi di ingovernabilità dell unione....

Fabio - Savona

 
At aprile 11, 2006 12:02 PM, Blogger silviodigibi said...

certo che c'è da festeggiare. Prima di tutto perchè la legge elettorale "ad personam" non ha dato il frutto sperato dal Berlusca. Poi perchè non dimentichiamoci che la maggioranza assoluta finora ce l'aveva la destra. E si è sciolta. Lo so lo so vi scoccia...ma pensate che gli italiani all'estero hanno dato ancora quattros enatori alal sinistra. Quindi si ha la maggioranza anche al Senato. Si, siamo coglioni, ma intanto festeggiamo...in attesa che Berlusconi di instristisca e cerchi la sua S.Elena.
PS: non avrei mai creduto che in Italia ci fosse cosi' tanta gente che compra le batterie di pentole fininvest! ehehehe

 
At aprile 11, 2006 12:02 PM, Blogger candela said...

io mi limito ad osservare, che una situazione, oggettivamente negativa per l'italia, suscita nella CDL felicità...

quelli che...
a differenza di voi comunisti ci auguriamo sempre il bene dell'italia...

 
At aprile 11, 2006 12:11 PM, Anonymous Anonimo said...

eheheh... brucia... vero? :-D

 
At aprile 11, 2006 12:16 PM, Anonymous Anonimo said...

L'attuale legge elettorale l'ha voluta la destra e adesso si lamentano che con più voti hanno ottenuto meno seggi... mah! E non dimentichiamo che alla camera votano i giovani... e sono loro che hanno fatto la differenza... sono loro quelli che hanno più bisogno di vedere un futuro che con Berlusconi non c'era.

 
At aprile 11, 2006 12:27 PM, Anonymous Anonimo said...

secondo me a dividerci sono stati gli ultimi cinque anni di politica...ricchi e poveri...

 
At aprile 11, 2006 12:34 PM, Anonymous Anonimo said...

non vi è dubbio che l'incarico per la formazione del nuovo Governo sarà affidato a Prodi, e dovrà cimentarsi per ottenere la fiducia in Parlamento. Se questa è scontata alla Camera, così non è al Senato, dove il sostanziale equilibrio nella ripartizione dei seggi (al netto di eventuali ricorsi) fa sì che il voto di fiducia non sia automatico com'è tradizione. E fin qui, vi è un discorso "tecnico": non si sa se il Paese sarà governabile, nel caso il Governo non ottenga la fiducia, se ne farà un altro, che traghetterà il Paese verso nuove elezioni.
Piuttosto, il dato politico da considerare è che, in termini di legittimazione e consenso popolare, non è possibile identificare con precisione una maggioranza di voti a favore dell'uno o dell'altro schieramento. O meglio, se si confrontano gli scarti relativi a Camera e Senato, questa può essere attribuita - semmai - al centrodestra (che ha passato l'Unione di 350.000 preferenze circa al Senato, perdendo di poco più di 20.000 voti alla Camera).
Cosa vuol dire questo? A mio parere (e lo dico da elettore di centrodestra), da un lato il Paese perde un'occasione importante per continuare su una strada riformista, di modernizzazione e ricerca della competitività; ma, soprattutto, comunque sia, ci prepariamo ad una grande stagione di conflitto, in cui qualsiasi Governo tenti di ottenere un mandato parlamentare si dovrà misurare con un profondo dissenso, sia nel Parlamento stesso che nel Paese. A questo punto, mi spaventa ma allo stesso tempo ritengo probabile ed auspicabile, onde evitare un'emergenza democratica, una Grande Coalizione sul modello tedesco, che assicuri gli appuntamenti istituzionali più urgenti ed indifferibili fino ad un nuovo voto, che ci dia un Parlamento legittimo - al pari di quello odierno e di quello appena sciolto - ma in grado di esprimere una solida maggioranza

 
At aprile 11, 2006 12:37 PM, Anonymous Anonimo said...

Anche se uno vince per pochi, non cambia la vittoria, l'importante è andare avanti, passato questo step, dobbiamo passare al successivo e non soffermandoci sempre ai soliti discorsi.

Credo che tutti siamo d'accordo per dare una nuova carica di fiducia alla potenzialità dell'Italia.

Diamola ed andiamo avanti e lasciamo perdere i soliti discorsi degli insulti, dei convegni...

 
At aprile 11, 2006 12:38 PM, Anonymous Anonimo said...

Io ho votato destra, sono orgogliosa di averlo fatto... Ho provato un profondo disgusto questa notte dopo le dichiarazioni di fassino... Ma chi ha vinto? Nessuno... Ma sicuramente abbiamo perso tutti has perso tutta l'Italia che da oggi fa un passo indietro...Hanno votato contro BERLUSCONI, ma non si rendono conto che il 50% degli italiani nonostante tutto lo voleva a continuare a condurci ... Onore al merito

 
At aprile 11, 2006 12:47 PM, Blogger candela said...

sembra che il voto estero dia definitivamente l'Unione davanti al centro destra (anche se la maggioranza assoluta dipende dai senatori a vita).

dunque, siamo di fronte alla verifica di quanto sbandierato in tutta la campagna elettorale dal centro destra: solo una coalizione unita potrà sostenere il governo Prodi che, a questo punto, avrà il diritto e il dovere di provare a governare.

PS. dopo 5 anni a botte di maggioranza è bello vedere come le destre abbiano ritrovato uno spirito unitario e nazionale in questa nottata...

 
At aprile 11, 2006 12:57 PM, Anonymous Anonimo said...

io, ho votato per la destra, ma spero che abbia vinto l'Italia!! In un sistema bipolare questa è la situazione migliore, poiché chi ha vinto di poco, sarà COSTRETTO a proporre solo riforme nell'interesse nazionale per farle passare! L'opposizione, che spero operi senza nessuno spirito di rivalsa, potrà sostenere od ostacolando le varie proposte sapendo che basta una minima defezione del governo per bloccarlo.

 
At aprile 11, 2006 1:05 PM, Anonymous Anonimo said...

E' stato detto che la campagna elettorale l'ha vinta Berlusconi. Se è così, vuol dire che per cinque anni gli Italiani erano GIA' contro di lui, e solo negli ultimi tempi, ubriacati dalle promesse e le apparizioni del Premier, sono tornati a votarlo.
Vorrei inoltre ricordare che quel festeggiamento (nel quale Prodi ha espressamente riconosciuto che l'Italia è spaccata in due)riguarda comunque una vittoria dell'unione: spodestare il Governo in carica non è mai facile. Certo, noi viviamo in un paese particolare, nel quale nella campagna elettorale la maggioranza si comporta da opposizione, ma il dato è questo. Tra una riforma elettorale ad hoc, il monopolio delle televisioni da parte del Governo, una campagna elettorale di Berlusconi scorretta e volgare, e un pomeriggio pieno di colpi di scena e di falsi risultati, l'Unione è comunque riuscita a vincere.
E quello sfogo ci voleva. Prima di giudicar male Prodi e gli altri aspettiamo di vedere come si comporteranno nelle ore a venire.

 
At aprile 11, 2006 1:07 PM, Anonymous Anonimo said...

adesso la sinistra al governo avrà un grossissimo problema al suo interno: gli mancherà il collante principale cioè l'antiberlusconismo. ai giovani che hanno fatto vincere la sinistra, quelli dai 18 ai 25 anni, vi invito a pensare con la vostra testa e non farvi confondere dai soliti luoghi comuni(sti) contro i fascisti, contro berlusconi, contro i "padroni", ecc. Provate fare solo un esercizio mentale: questi mi hanno fatto del male: DOVE-QUANDO-COME-PERCHE'

 
At aprile 11, 2006 1:17 PM, Anonymous Anonimo said...

E comunque non è vero che metà Italia è ancora per Berlusconi. Forza Italia ha perso il 5% (rappresenta adesso il 20% degli italiani, ossia un quinto del paese contro il terzo dell'ulivo), senza contare tutti i votanti della cdl che seguivano la filosofia "voto Fini perché Berlusconi non mi piace". La Lega, l'UDC e AN sono salite, e questo vuol dire che solo una piccola parte del paese ormai vuole Berlusconi.

 
At aprile 11, 2006 1:17 PM, Anonymous Anonimo said...

Si è persa un'occasione.
L'arroganza creerà altri problemi.
Io ho votato per il centro-destra, ma sono dell'avviso che il centro-sinistra debba provare a governare: basterà questo per convincere 26.666 italiani...
A proposito: il totoministri?
Antonio Guadagno alle pari opportunità, la turco sottosegretario stesso ministero, Fassino agli Interni (è conciliante per natura; alla Sanità poi, non lo vedo molto bene!), Rutelli lo metterei agli esteri (è belloccio e poi là... non lo capiscono), Pecoraro Scanio all'Ambiente (o sottosegretario alle Pari Opportunità?), Di Pietro alla Giustizia (sperando che si arresti...), un comunista vero (Diliberto?) alla Cultura, Montezemolo alla FIAT Attivita' Produttive (con Della Valle sottosegretario), ecc., ecc.

Cosa ne pensate? Dove sbaglio?

 
At aprile 11, 2006 1:19 PM, Anonymous Anonimo said...

Io sono avvilita. Perché è numericamente appurato che vivo ancora in mezzo a metà popolazione obnubilata dalla dabbenaggine e dalle "televisioni". E questo blog ne è una minuscola ma trista e triste dimostrazione. Comunque l'abbiamo mandato a casa... Ale.

 
At aprile 11, 2006 1:21 PM, Anonymous Anonimo said...

L'unica occasione che si è persa è quella che la destra ha avuto nel 2001. Se avesse avuto davvero qualcosa di buono su cui marciare, il risultato sarebbe stato ben diverso... ma Berlusconi era troppo impegnato a salvarsi dai processi...

 
At aprile 11, 2006 1:25 PM, Anonymous Enzo said...

Sinistra? Destra? In Italia comanda la P2 che ha reclutato sia a destra che a sinistra i suoi peggiori uomini. Questo risultato schifoso dell'elezioni è il frutto delle loro manovre e brogli. Pisanu il nostro caro ministro degli interni fu cacciato nel 1978 dal parlamento , per appartenenza alla P2. L'Italia mi fa tristezza, io continuo a pensare a Tommy, mi sento vicino solo a lui in questo momento e lontano da questo schifo degli adulti. Piccolo Tommy da quando ti hanno fatto del male così atroce, la mia vita non è più la stessa. E pensare che grazie al nostro civile, democratico occidente, di casi come Tommy nel terzo mondo ce ne sono migliaia all'anno. Vergognamoci!!

 
At aprile 11, 2006 1:33 PM, Anonymous Anonimo said...

Il Berlusca non è a casa, ma al lavoro: da persona seria quale è!
Vediamo il Nuovo Governo!
Facciamolo subito, affinchè possa mostrare tutto ciò di cui è capace.
Se gli Italiani torneranno a votarlo alle prox politiche avrà fatto bene e ne saremo tutti contenti, altrimenti...

Dimenticavo: secondo voi è meglio votare questa estate oppure il prox autunno?
E' vero che il Centrosinistra riuscirà a varare un Regolamento che - per limitare i costi della consultazione - regolerà l'accesso al voto alla sola mattina della domenica?

 
At aprile 11, 2006 1:35 PM, Anonymous Anonimo said...

per l'avvilita
pensa che noi le televisioni le possiamo o spegnere o cambiare canale! dubito che tu voglia cambiare chi ti propina le baggianate, possa farlo! Altrimenti avresti fatto un piccolissimo pensiero su quattro "pellegrini" che si sono messi a cantare l'inno di mameli (son convinto che non lo cantavano neanche alle scuole elementari) per far "capire" che pensano all'italia. Sto parlando di prodi, fassino e compagnia bella!!!!

 
At aprile 11, 2006 1:56 PM, Anonymous Anonimo said...

Leggo questo blog e mi chiedo: dove eravate negli ultimi cinque anni? State meglio? Trovate che ci sia un clima "sereno"? Io onestamente guardo la scuola (ho dei figli), l'economia (devo lavorare per vivere) e non vedo niente di buono tale da riconfermare la CDL.

 
At aprile 11, 2006 2:01 PM, Anonymous Anonimo said...

Ma davvero...dove eravate in questi 5 anni??!! Comunque sn notivizie poco obiettive o meglio per nulla... e questo è dare informazioni??!! bah...

 
At aprile 11, 2006 2:11 PM, Anonymous Anonimo said...

Questo blog si chiama "VeraInformazione"? Dovrebbe chiamarsi "SuccursaleDelTg4", altrochè!!
Scusate, se i numeri dei seggi asssssssegnati non sono un'opinione, chi ha la maggioranza di 63 deputati alla Camera e di 2/3 al Senato (più i voti dei senatori a vita come Scalfaro o Napolitano)?
Ma statevene zitte e emigrate in Svizzera (come avevano detto di fare i leghisti!!)

 
At aprile 11, 2006 2:17 PM, Blogger informatore said...

Ciao a tutti e grazie per le numerose visite. Rispondo a qualche commento tipo "succursale del TG4". Caro anonimo, perchè tu lo sappia ho votato per l'Unione...
La mia è una critica su come gli esponenti dell'Unione hanno festeggiato come se avessero stravinto quando tutti sappiamo che al Senato, senza gli italiani all'estero, avremmo perso. Ho ritenuto i festeggiamenti un pò esagerati. Si chiedano come mai Berlusconi abbia recuperato così tanto rispetto a quelache mese fa. Detto ciò aspettiamo con fiducia il nu7ovo governo.

 
At aprile 11, 2006 2:25 PM, Anonymous Anonimo said...

Sono daccordo con te, che è una vittoria "strana", ma cercata. Se la CDL non avesse cambiato la legge elettorale al Senato sarebbe un'altra storia.

E adesso, a tutti i retorici, fuori dai cogl...i.

Firmato
un cogl...e

 
At aprile 11, 2006 2:35 PM, Anonymous Anonimo said...

evviva i coglioni che hanno battutto le teste di cazzo

 
At aprile 11, 2006 2:39 PM, Anonymous Alex said...

Solo un commento a chi scrive "BRUCIA VERO?"...beh rispondo cosi a me brucia si e tanto ma nn ti rendi conto di quanto ti brucierà a te quando realizzerai della merita c...a che hai fatto regalando il voto a Prodi e C. eccome te ne accorgerai...preparati!!!Non simao mica allo stadio qui che si festeggia o si piange x una vittoria, io vorrei solo che il mio paese fosse governato come si deve e con L'UNIONE nn penso proprio sia una cosa possibile xchè di Unione li c'è solo il nome, voglio vedere come si accorderanno i vari Prodi Dalema Fassino Bertinotti Rutelli e se volete continuo, sarà una lotta continua all'interno della coalizione stessa!!Quindi prima di cantar vittoria magari cominciate a pensare a come risolvere i futuri e problemi, e li voglio vedere se poi scenderete in piazza a manifestare o a scioperare INCOERENTI che nn siete altro!

 
At aprile 11, 2006 3:04 PM, Anonymous Anonimo said...

meglio essere incoerenti che collusi ...

 
At aprile 11, 2006 3:07 PM, Anonymous gandalftheblu said...

Alex, la coalizione di centro-sinistra sarà pure eterogenea e difficile da tenere insieme, ma vorrei che tu ricordassi quanti ministri si sono dovuti dimettere durante questi 5 anni: una squadra di calcio. Inoltre in Italia ci sono sempre state manifestazioni di piazza con qualunque governo: la gente di norma è COERENTE con sè stessa, non coi partiti, ricordalo!

 
At aprile 11, 2006 3:20 PM, Blogger Undine said...

Finiamola di dire che l'Italia è divisa.
Lo era 5 anni fa' e il centrodestra se n'è allegramente fottuto (chiedo scusa al padrone di casa) rifiutando di approvare leggi per l'interesse della nazione in accordo con almeno una parte dell'opposizione.
L'Italia è divisa da 12 anni, finché ci sarà che lo voterà per ragioni come questa non si andrà molto lontano.

 
At aprile 11, 2006 3:36 PM, Anonymous Alex said...

X gandaltheblu...Ovvio che ci siano manifestazioni in Italia x qualsiasi cosa si ritenga giusta manifeestare...ma nn a comando come puntualmente sindacati e governo di sinistra fanno e voi che gli andate dietro senza riflettere, xchè se con questo governo ci saranno cose che nn andranno voi resterete tranquillamente a casa ad aspettare ordini...ed è questo che nn sopporto e per questo dico INCOERENTI!Ma lo sai cosa dico che come sempre mi siederò sulla riva del fiume ed aspetterò le cose meravigliose e il risanamento dell'Italia e i posti di lavoro che il Prof.Prodi riuscirà a fare...Intanto mi aspetto un bell'aumento delle tasse quello si!!!

 
At aprile 11, 2006 4:04 PM, Anonymous Anonimo said...

Io ho votato a sinistra ma ritengo che i festeggiamenti di ieri sera siano stati fuoriluogo.

 
At aprile 11, 2006 5:04 PM, Anonymous Anonimo said...

beh...probabilmente se prima dei risultati di queste elezioni si dava per scontata la vittoria del centro sinistra...è perchè qualcuno nei sondaggi si vergognava di dire che avrebbe votato a destra...e come dargli torto!!!

 
At aprile 11, 2006 5:10 PM, Anonymous Jack said...

OTTIMO!!!!!!! LA SINISTRA HA VINTO!!!!
Era ora! Finalmente non ci saranno più in giro per le piazze a manifestare supplicando di essere tassati..... OOOOO che bellezza ora finalmente i NoGlobal saranno autorizzati a sfasciare qualunque cosa....... OOOOO che soddisfazione finalmente potremo rivedere PRODYN HOOD alzare le tasse "EEEEHHHHHHHHH noi nella nostra legislazione EEEEHHHHHHHHHH abbiamo dato speranza alle famiglie EHHHHHHHH (che belle le famiglie) EEEEHHHHHH aumentando l'I.V.A. dal 19% al 20% EEEEEEEEHHHHHH ora faremo di più EHHHHHH così l'Italia finalmente potrà aumentarEEEEHHHHHHH il suo debito pubblico EEHHHHHH. ABBIAMO SBARAGLIATO LA CDL ABBIAMO BEN 23000 VOTI IN PIU' ora finalmentEEEHHHH potremo fare le riforme alle riforme senza essere contrastati in alcun modo!!!!!!! SIAMO GRANDI!!!! PASSATEMI IL CIUCCIO!!!"

Tranquilli RAGA fra 6 mesi ritorneremo a votare buttando all'aria un mucchio di soldi. Senza però prima averne buttato molti altri in referendum..... DAI CHE COMPLETIAMO LE SCHEDE ELETTORALI.... chissà se ai referendum ci chiederanno 1€ per votare!!!!!!


DAI CHE SIAMO FORTI!!!!!!
STAPPIAMO UNA BOTTIGLIA!!!!

 
At aprile 11, 2006 5:21 PM, Anonymous Anonimo said...

INCREDIBILE ESISTE DAVVERO ...

 
At aprile 11, 2006 5:50 PM, Anonymous Anonimo said...

Cari elettori del centro sinistra, mi fate davvero pena, perché vi hanno fatto il lavaggio del cervello e non riuscite a pensare con la vostra testa. Mi auguro che prodi aumenti l'ici, tassi i vostri bot, liberalizzi l'immigrazione e che vostra figlia si fidanzi con un africano musulmano, che costruiscano una moschea vicino a casa vostra e che nel vostro quartiere si stabilisca una comunità di musulmani.
Con profonda pena,
Captain America

 
At aprile 11, 2006 6:14 PM, Anonymous Anonimo said...

Trovo veramente divertenti le argomentazioni di voi della CDL.

Poi dite a noi che siamo plagiati.

Comunque sia preferisco che mi tassino di più, piuttosto che vedere uno personaggio che, con una azienza in fallimento, è diventato politico e guarda caso anche uno tra gli uomini più ricchi del mondo. Uno che mi viene a dire che tutto va bene perchè i compagni di scuola di suo figlio hanno tutti due cellulari .... ma vaffa ...

 
At aprile 11, 2006 6:27 PM, Anonymous Anonimo said...

Signore e signori vi ringrazio perchè ho passato un bel pomeriggio a leggere e scrivere alcuni pensieri.

In conclusione mi viene da chiedermi: ma voi della CDL chi siete? giovani ricchi, operai, studenti, impiegati oppure anziani, professionisti, commercianti?

Come fate a pensare che un'uomo come B. faccia del bene all'Italia per l'Italia e non per il suo tornaconto.

Io non penso che Prodi, Fassino e il resto della banda siano la giusta risposta a tutti i mali, ma sicuramente non lo è "B"! che c'è li ha creati.

Quindi che dire, tra un sistema bipolare, si sceglie il meno peggio.

 
At aprile 11, 2006 6:42 PM, Anonymous Anonimo said...

cioè la destra ha sfasciato il paese e adesso è colpa dell unione che festeggia? ma fatevi furbi asini

 
At aprile 11, 2006 6:44 PM, Anonymous Anonimo said...

Ore 3 del Mattino: Balli , bandiere , fiori , canti , striscioni......hanno fatto la figura dei COGLIONI...che l'Europa ci A I U T I

 
At aprile 11, 2006 6:52 PM, Anonymous Jack said...

In risposta all'anonimo che chiede chi sono coloro che hanno votato per la CDL porto la mia descrizione.

Ho votato a destra, sono un libero professionista (inteso come iscritto ad un albo professionale) titolare di uno studio di progettazione con il quale mi mantengo, studente di ingegneria elettronica con l'hobby del DJ da intrattenimento, figlio di un imprenditore ed amico (da prima che cominciassero a lavorare) di molti dipentendi dell'azienda sudetta. Ho 25 anni, vivo in Friuli Venezia-Giulia ed ho votato Alleanza Nazionale.

Ho votato in questo modo perchè sono convinto che la maggior parte dei miei interessi coincidano con chi ha preso il mio voto.

Inoltre NESSUNO che abbia una minima attività produttiva troverebbe vantaggio dal mettere in crisi lo Stato dove riside e lavora.

Considerando che la stragrande maggioranza degli esponenti di sinistra sono di estrazione sociale elevata (famiglie alto borghesi) o addirittura nobili e che non hanno mai provato l'esperienza di aprire e lanciare un'attività (sono praticamente tutti o ex mantenuti o ex dipendenti della pubblica amministrazione oppure hanno solo fatto politica) non posso in tutta coscienza affidare a loro il mio voto.
Questa presa di coscienza deriva dal fatto che penso che la caduta del nostro paese per loro non si tradurrà in danni personali notevoli.

 
At aprile 11, 2006 7:17 PM, Anonymous Anonimo said...

Caro Jack solo un figlio di papà come te poteva postare un'idiozia di questo genere.
Guarda che in Italia non sono mica tutti figli di imprenditori o imprenditori.....qualcuno che si deve piegare la schiena a lavorare per farti star bene ci dev'essere (però meglio se straniero, in nero e sottopagato...vero? Chiedilo a quel santo del tuo babbo!!!!!!!!!!)

 
At aprile 11, 2006 7:26 PM, Anonymous Jack said...

Senti ciccio forse non sai leggere perchè come ho scritto IO MI MANTENGO GIA' CON IL MIO LAVORO NONOSTANTE IO CONTINUI A STUDIARE.
In più IO (figlio di papà) sono uno dei pochi che sono riusciti ad avviare un' attività con successo in un periodo di crisi.

Oltretutto credo che sia giusto tener presente che è vero che senza gli operai non ci sarebbero datori di lavoro ma è altrettanto vero che se non ci fossero questi ultimi i lavoratori non avrebbero di che vivere e pertanto nessuno vivrebbe.

C'è un'alternativa: ritornare all'età della pietra. Cosa che molto probabilmente riuscirebbe bene a quelli come te.

 
At aprile 12, 2006 8:40 AM, Anonymous Anonimo said...

Anch'io ho votato per l'Unione come il padrone di casa, ma come lui mi sono sentito a disagio per i festeggiamenti dell'Ulivo (come ho scritto nel mio blog): un profilo un pò più basso gioverebbe di certo alla nostra causa, ora come ora. Detto questo, bisogna dire che nel 1994 Berlusconi strombazzò ai quattro venti la sua vittoria alle politiche senza avere (al Senato) neanche la maggioranza relativa (infatti ottenne la fiducia per un solo voto di scarto, ottenuto comprando letteralmente il voto di un paio di senatori dell'allora partito popolare). Pertanto stava persino peggio dell'Unione oggi, ma non fece certo sfoggio di understatement una volta chiuse le urne. E ricordo inoltre che Bush-Gore del 2000 si è deciso non per 20mila voti, ma per meno di 500 (su quasi 200 milioni di elettori). Ciò che non ha impedito a Bush di prendere decisioni non propriamente "da inciucio".
Solo che effettivamente quella festa ha messo a disagio molti elettori del centro sinistra, me compreso. L'altro aspetto: la spaccatura del Paese. Abbiamo una sola via per uscire da questa impasse: liberarci da un'anomalia, e quella anomalia ha un nome e un cognome. Piaccia o no, è stato lui a trasformare queste politiche in un referendum pro o contro SB. E sarà sempre così, per ogni elezione alla quale prenderà parte come candidato presdelcons.
http:\\givebadbacktome.splinder.com

 
At aprile 12, 2006 2:21 PM, Anonymous PDA said...

Anche negli Stati Uniti ci sono stati pochi voti di differenza fra i due candidati, eppure mi sembra che Bush governi tranquillamente. Lasciamo lavorare Prodi in pace, poi giudicheremo ...

 
At aprile 12, 2006 5:51 PM, Anonymous Anonimo said...

il centrodestra le brucia e non
sa perdera
GLI ITALIANI ALL'ESTERO HANNO
VOTATO CON PIU INTELIGENZA DI NOI.

 
At aprile 14, 2006 2:49 PM, Anonymous Server said...

La legge elettorale (definita "una porcata dal suo stesso autore") c'era già. Tutti questi problemi sono figli di quella legge.

 
At aprile 14, 2006 4:17 PM, Anonymous Anonimo said...

!!!!PRODI SEI UN MITO!!!!
ALLA FACCIAZZA VOSTRA
LA META "INTELLIGENTE" era con te il resto segue la massa come è stata abituata a seguire l'illustrissimo magis magisque ahhh
alla fantozzi avete presente
I FASCISTI potrebbero chiedere l'intervento del fantasma di mussolini . ma si puo al giorno d'oggi dopo 2 guerre mondiali.... essere fascisti.mandiamoli in argentina almeno li si sfogano UN PO ,che bello
PRODI NON HA SOLO VINTO HA STRAVINTO DI FRONTE AD UN FASCISMO MEDIATICO E IL CENTRALISMO ASSOLUTO DEL ILLUSTRISSIMO SIGNORE DELLA TV
RIPETO
!!!PRODI SEI UN MITO!!!

 
At aprile 14, 2006 5:06 PM, Anonymous Anonimo said...

berlusconi , i voti di differenza gli ha persi molto facilmente nelle ultime uscite televisive
non si comportato da signore

 
At aprile 15, 2006 4:57 PM, Anonymous Anonimo said...

tanto per la cronaca:
abito in
Svizzera.
Dall'ambasciata son partite 188.500 schede elettorali, a Castelnuovo di Porto ne sono state scrutinate 150.000.
Ognuno tragga le proprie conclusioni

 
At aprile 16, 2006 10:05 PM, Anonymous Anonimo said...

ai signori di sinistra volevo rammentargli chi ha fatto i miracoli e gia stato qui .e per questo che Berlusconi a perso lui ha fatto del suo meglio .

 
At aprile 22, 2006 11:53 PM, Anonymous Anonimo said...

Ci prendono per i fondelli in tutto il mondo!!!!!!!!!!!!
Ma quand'è che se ne va.....
non ha capito che anche i suoi alleati oramai lo rinnegano?!
forse sarà per un concetto di karma collettivo che dobbiamo ancora espiare le nostre colpe del passato....
speriamo di aver raggiunto la retta via!!
Forza Prodi aiutaci tu!!!!

 

Posta un commento

<< Home

Free Hit Counter
Free Hit Counter